Erasmus+ Scambi di Giovani – Percorso formativo per Group Leaders

Come ogni anno il Cemea del Mezzogiorno onlus organizza un percorso formativo dedicato a preparare volontari interessati a svolgere il ruolo di group leader negli scambi internazionali di giovani in cui l’associazione partecipa con propri gruppi.

 

Gli scambi  internazionali di giovani

Le attività di scambio internazionale hanno solitamente una durata variabile da 1 a 2 settimane (per maggiori dettagli vedi http://www.cemea.eu/international-youth-exchanges/) e coinvolgono gruppi da 4 a 8 giovani. L’età dei partecipanti varia e anche se il programma prevede la partecipazione di giovani tra i 13 ed i 30 anni, il Cemea del Mezzogiorno e i suoi partner internazionali solitamente scelgono a quale fascia di età l’attività è diretta, mantenendo laddove possibile ed opportuno età omogenee tra loro (13-17, 18-25, 25-30).  La tematica dello scambio è declinata secondo quella che è la realtà locale è l’argomento intorno al quale non solo verte l’attività all’estero ma anche la preparazione del gruppo prima di partire. Essa non è però, secondo la nostra visione l’elemento fondamentale dello scambio bensì il motore che alimenta il processo interculturale di conoscenza e scambio di un gruppo composto da giovani di due (scambio bilaterale), tre (scambio trilaterale) o più paesi (scambio multilaterale). 

Per il 2014, il Cemea del Mezzogiorno onlus ha un programma di scambi internazionali di giovani (ancora in via di definizione completa), per ognuno dei quali necessita di preparare 1 o 2 group leaders, che si delinea come segue:

  • Francia (Lione e Marsiglia) dal 2 al 10 maggio 2014
  • Slovenia (Brežice) a luglio 2014 
  • Bosnia Erzegovina (Dubiĉa) dal 16 al 29 luglio 2014
  • Germania (Dortmund) ad agosto 2014
  • Turchia (Amasya) dal 7 al 15 agosto 2014
  • Italia (Oriolo Romano) a ottobre 2014 (Cemea del Lazio)

 

Solitamente ogni scambio prevede anche la visita preliminare di preparazione sul luogo dello scambio con tutti i group leaders almeno 1 mese prima dell’attività. Agli scambi già in calendario si aggiungeranno altre attività che potrebbero essere depositate alla scadenza comunitaria del 30 aprile 2014 e realizzarsi da settembre 2014 in poi.

 

 

Il Group Leader

Di group leader (conosciuto nel programma precedente con la dicitura Youth Leader) negli scambi internazionali solitamente ce n’è 1, che appunto accompagna il gruppo di giovani, ma alcune volte viene concesso di coinvolgerne 2 che formano un team di supporto. La guida del programma Erasmus+ dice che il group leader è “un adulto che accompagna i giovani partecipanti ad uno scambio per assicurare un efficace apprendimento e la loro sicurezza durante le attività”. La prima cosa a cui noi diamo un’interpretazione più ampia è il concetto di “adulto”. L’adultità infatti non è per il Cemea un fattore legato all’età, bensì alla capacità di supportare con autorevolezza (e non con autorità) l’autonomia dei singoli individui per raggiungere una responsabilità collettiva che si gioca in una dimensione multiculturale. La sicurezza e l’apprendimento, componenti essenziali di una esperienza di educazione non formale quale secondo noi deve essere uno scambio, sono condizioni da garantire lungo tutto il “processo” di scambio, indipendentemente dal fatto che sia previsto o meno un “prodotto” finale dello scambio. Il processo è responsabilità non tanto del singolo group leader, ma del team di group leaders (formato da uno o due membri di ogni paese che accompagnano i partecipanti) che dovrebbe agire da équipe interculturale. Ovviamente queste condizioni non si verificano facilmente e necessariamente nella stessa misura in tutti gli scambi e in tutti i partenariati internazionali che sottostanno ad uno scambio ed è proprio per questo che il Cemea del Mezzogiorno onlus vuole investire nella preparazione dei volontari a cui affidare un gruppo di giovani.

La figura del group leader quindi si carica di aspettative dal punto di vista della capacità di facilitazione e gestione di progetti complessi se pur semplici nella loro forma, tanto da evidenziare la professionalità di un ruolo che resta comunque di puro volontariato, in quanto il programma comunitario non mette a disposizione risorse per poterlo remunerare.  

Le competenze trasversali che si possono maturare nell’esercitare questo ruolo sono invece valorizzabili in tantissimi campi professionali. Dal punto di vista economico, il group leader può contare sull’assenza di costi vivi che vengono coperti completamente dal programma in caso della eventuale visita preliminare e durante le attività di scambio sul posto, mentre le spese di viaggio eventualmente eccedenti il contributo di Erasmus+ saranno ripartiti all’interno del gruppo dei partecipanti.    

 

 

Virtual dialogues

Il Cemea del Mezzogiorno onlus nel biennio 2013-2014 partecipa al progetto Virtual Dialogues for Social Change che coinvolge, oltre all’Italia, la Polonia, la Francia, la Romania, la Spagna e il Lussemburgo. Il focus è quello dello studio e messa a punto di strumenti di comunicazione e formazione a distanza come i webinars, che quest’anno intendiamo utilizzare per rendere il percorso formativo per group leaders più accessibile e ricco di contenuti e riflessioni condivise.

 

 

Il percorso formativo

Il percorso formativo è completamente gratuito e sarà svolto attraverso una serie di 5 webinars svolti on line per i quali non sarà necessario scaricare software sul vostro PC, ma semplicemente cliccare su un link che vi verrà inviato via email, per poi inserire il vostro nome. Sarà il gestore del webinar a fare tutto il resto. Cuffie, PC e un collegamento (LAN fisso e non wireless, se possibile) ad una rete internet e un posto poco rumoroso sono le condizioni ideali per partecipare ai webinars. Durante queste 5 sessioni, della durata di 90 minuti l’una, verranno affrontati i seguenti argomenti preparatori alla fase in presenza a Roma:

  • La dimensione educativa degli scambi
  • Il profilo del group leader
  • La metodologia attiva
  • Elementi di organizzazione di uno scambio
  • L’esperienza diretta: prima, durante e dopo uno scambio 

  

Un incontro a Roma di 1 giorno concluderà la preparazione. Questo momento sarà interamente dedicato a sperimentare strumenti di educazione attiva che potrebbero essere utilizzati nei primi giorni dello scambio internazionale, quando il gruppo multiculturale necessita magari di supporto per superare le barriere linguistiche e attivare quell’80% di funzione comunicativa che non è necessariamente verbale.  

Non essendo un’attività finanziata dal programma Erasmus+ né da fondi locali, il Cemea del Mezzogiorno onlus non prevede il rimborso di spese di viaggio, vitto e alloggio per i partecipanti. In caso di necessità lo staff si rende comunque disponibile per sostenere coloro che necessitano di informazioni su soluzioni logistiche convenienti nelle vicinanze della sede formativa. 

 

 

Il calendario delle attività

Il calendario dei webinars è il seguente:

  • Venerdì 16 maggio 2014 dalle 14.00 alle 15.30
  • Lunedì 19 maggio 2014 dalle 14.00 alle 15.30
  • Mercoledì 21 maggio 2014 dalle 14.00 alle 15.30
  • Venerdì 23 maggio 2014 dalle 14.00 alle 15.30
  • Lunedì 26 maggio 2014 dalle 14.00 alle 15.30

L’incontro formativo a Roma è previsto per: 

  • Martedì 27 maggio 2014 dalle 9.00 alle 18.30

 

 

Come partecipare

Sono disponibili 12 posti nel percorso formativo. Per fare domanda di partecipazione scaricate il modulo di candidatura cliccando sulla seguente icona download, compilatelo ed inviatelo a ue.ae1508272669mec@i1508272669bmacs1508272669  entro, e non oltre, il 2 Maggio 2014.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Informativa estesa sui cookie. | OK