cheap christian louboutin , christian louboutin sale, Cheap Michael Kors, Michael Kors Australia, cheap mk, cheap north face, cheap north face jacket, cheap moncler, moncler uk outlet, cheap moncler, moncler uk outlet, cheap moncler jackets, cheap ralph lauren';
EUROMED YOUTH AWARDS 2013 | Cemea.eu

EUROMED YOUTH AWARDS 2013

Language Version

Gioventù in Azione e Euromed Gioventù IV

Dal 10 al 14 Giugno 2013, 83 rappresentanti di associazioni che lavorano con i giovani nell’ambito dei programmi comunitari Euromed Youth e Gioventù in Azione raggiungeranno il Mar Morto in Giordania, per la seconda edizione degli “Euromed Youth Awards”, con l’obiettivo di celebrare i risultati ottenuti dalla cooperazione euromediterranea nello youth work.

Sono in gara 41 progetti: 14 euromediterranei e 27 europei. Solo 8 di essi verranno premiati. I progetti saranno valutati in base ai seguenti criteri: rispondenza alle priorità regionali e nazionali (Gioventù in Azione e Euromed Youth Programme IV); qualità del partenariato; sostenibilità generale del progetto; potenziale strategico del progetto per lo sviluppo di entrambi i Programmi; valore aggiunto del progetto; impatto locale del progetto; coinvolgimento dei partecipanti; coinvolgimento dei partner; dimensione educativa del progetto (competenze, risultati di apprendimento); innovazione e cambiamento del progetto.

L’evento è organizzato in collaborazione con la Jordanian Instution, Salto Youth Euromed RC, la Euromed Youth IV Regional Capacity-Building and Support Unit e Jordanian Euromed Youth Unit, Euromed Youth Platform e le Agenzie Nazionali per il programma Gioventù in Azione di Turchia, Italia, Portogallo e Cipro sotto il patrocinio della Commissione Europea. A questa attività parteciperanno professionisti nel campo del lavoro giovanile da Europa e paesi vicini dell’area Mediterranea come Egitto, Libano, Tunisia, Israele, Giordania e Palestina.

Durante questi quattro giorni, i partecipanti accresceranno i successi della cooperazione Euromediterannea condividendo buone pratiche e dando un nuovo slancio a future collaborazioni nell’ambito della prossima generazione dei programmi Youth e Euromed.

Questa attività mira a rafforzare la collaborazione con i paesi confinanti nella area mediterranea, come luogo di unione per popoli differenti partendo da “questo mare che ci unisce”. 

Il Cemea del Mezzogiorno onlus utilizza le arti espressive dei giovani come mezzo educativo sia all’interno dei propri centri giovanili sul territorio di Roma sia attraverso strumenti legati alla mobilità internazionale e che hanno trovato supporto in progetti internazionali e programmi Europei. Gli scambi W.A.L.L.S. – Wall Art for Leisure and Learning Spaces (2006 Gioventù – azione 1) e Hip Hop for YourHope (2007 Gioventù in Azione – azione 1.1) hanno dato seguito ad un lavoro territoriale di tessitura del mondo educativo con quello delle street arts. In particolare, alcuni dei partecipanti a quest’ultimo scambio hanno avuto l’occasione di affrontare anche palchi internazionali professionali con una performance originale di danza hip hop realizzata da una collaborazione Francese, Italiana, Israeliana e Palestinese dal titolo I have a dream sostenuto dalla fondazione Anna Lindth (2008). Esperienza che li ha messi in condizione poi di collaborare con i centri giovanili del Cemea del Mezzogiorno e di altre organizzazioni a Roma come peer educators sulla danza Hip Hop, portandoli a continuare ad approfondire la propria passione fino ad Hip Hop for EuroMed (2011 Gioventù in Azione – azione 3.1) completamente da loro ideato e realizzato con il sostegno dell’associazione. Il passo dall’intraprendenza giovanile, processo che il Cemea del Mezzogiorno accompagna attraverso le sue azioni locali e internazionali, all’imprenditoria giovanile ha visto alcuni membri del gruppo originario del primo scambio ora fondare una piccola cooperativa destinata a lavorare nel campo cinematografico e culturale in genere. Il primo “prodotto” finito con cui lanceranno la loro “impresa” il 30 giugno prossimo a Roma, è proprio il video documentario sulla danza hip hop e sulla break dance in una dimensione di dialogo e scambio interculturale tra i paesi delle due sponde del Mediterraneo:

 

“ONE WORLD UNDER A GROOVE”
Guarda il trailer

   

Con questo spirito e questa esperienza, Daniele Nubile (responsabile scambi del Cemea del Mezzogiorno) e Giulia Giorgi (ideatrice youth leader dello scambio HH4EM, oltre che partecipante in tutte le attività svolte) andranno agli European Youth Awards 2013 per la candidatura a miglior scambio internazionale.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Informativa estesa sui cookie. | OK