cheap christian louboutin , christian louboutin sale, Cheap Michael Kors, Michael Kors Australia, cheap mk, cheap north face, cheap north face jacket, cheap moncler, moncler uk outlet, cheap moncler, moncler uk outlet, cheap moncler jackets, cheap ralph lauren';
Percorso formativo SENIOR PASS in Italia | Cemea.eu

Percorso formativo SENIOR PASS in Italia

senior pass cemea logo

 

UN PERCORSO FORMATIVO SU SE STESSI

SENIOR PASS è un progetto europeo che coinvolge Regno Unito, Germania, Lettonia, Francia e, in Italia, l’associazione CEMEA del Mezzogiorno onlus. Il progetto permette ad un massimo di 24 seniores di partecipare ad un percorso formativo che li aiuterà a conoscere meglio le proprie competenze sia lavorative che esperienziali. Con il sostegno di formatori, attraverso degli incontri dedicati, i partecipanti costruiranno il proprio E-Portfolio. L’E-Portfolio di Senior Pass è stato studiato appositamente per le persone tra i 50 ed i 65 anni in cerca di lavoro. Farà parte del percorso la possibilità di mettere alla prova le proprie capacità in un contesto diverso da quello a cui si è abituati: 5 dei 24 partecipanti partiranno infatti per un periodo di volontariato all’estero di 3 settimane. Gli altri 19 partecipanti agiranno invece a livello locale, condividendo le proprie conoscenze e mettendo a disposizione le proprie competenze per i giovani che frequentano i centri di aggregazione nella regione Lazio, proponendo dei laboratori tematici locali.

 

 

A CHI SI RIVOLGE SENIOR PASS

SENIOR PASS si rivolge a persone tra i 50 ed i 65 anni che sono disoccupate o inoccupate, che vogliono trovare lavoro o che necessitano di farlo. Saranno ammesse per questo motivo al percorso anche persone pensionate o che lavorano saltuariamente, ma che hanno effettivamente l’obiettivo di utilizzare questo speciale accompagnamento formativo offerto dal progetto e l’E-Portfolio da esso sperimentato, come strumento per aumentare le proprie possibilità di impiego, partendo da un investimento attivo su se stessi.

Per partecipare a SENIOR PASS è richiesta la motivazione e l’impegno a prendere parte all’intero percorso, sia nella fase del corso di formazione (tra fine marzo e inizio maggio 2014) sia nella fase di messa alla prova delle proprie competenze, ovvero nelle 3 settimane all’estero (Lettonia in giugno e Regno Unito in luglio) oppure nei laboratori studiati dai partecipanti stessi e proposti ai giovani che frequentano i centri di aggregazione della Regione Lazio (previsti tra maggio e giugno 2014). Nessuna competenza o campo di lavoro specifici sono richiesti per partecipare a Senior Pass, ma data la natura informatica dello strumento utilizzato, ovvero l’E-Portfolio, verrà fornito un supporto anche a distanza da un tutore. Per questo motivo è necessario che i seniores partecipanti siano nelle condizioni di potere accedere in modo regolare ad una connessione internet e ad un pc (da casa propria, dei figli o di un vicino, biblioteca, mediateca ecc…) per l’intera durata del percorso.

Non vi è alcun vincolo geografico alla partecipazione, ma i candidati devono valutare la fattibilità di partecipare agli incontri già calendarizzati che si terranno a Roma. La partecipazione è completamente gratuita e non sono previsti rimborsi viaggio per raggiungere la sede formativa, mentre tutte le spese di viaggio, vitto e alloggio durante la fase all’estero sono completamente coperte dal progetto.

 

CHI COORDINA SENIOR PASS IN ITALIA

Il CEMEA del Mezzogiorno onlus è il partner italiano del progetto Senior Pass. Si tratta di una associazione educativa senza scopo di lucro che fa parte del movimento dei C.E.M.E.A. italiani (Centri di Esercitazione ai Metodi dell’Educazione Attiva), presenti sul territorio nazionale da oltre 50 anni. Il Cemea del Mezzogiorno crede nel lavoro di rete e per questo coopera nei sui progetti educativi con diversi attori del territorio, con i quali lavora sinergicamente nel rispetto degli specifici campi di azione. In particolare, per quanto riguarda Senior Pass, il progetto prevede verso la sua conclusione una fase di social marketing a cui tutta la rete locale (centri per l’impiego, sindacati, associazioni di categoria e istituzioni pubbliche) sarà invitata partecipare, ognuno contribuendo in accordo alla propria missione. Questo significa che Senior Pass non è un progetto che troverà una occupazione per chi vi parteciperà, ma che esso intende fornire un supporto, a più livelli, per rafforzare la capacità di trovare o costruirsi un lavoro partendo da una maggiore consapevolezza e valorizzazione di se stessi.

 

COME FUNZIONA

Il percorso SENIOR PASS è organizzato su due fasi: la prima è un corso di formazione distribuito su 7 incontri per un totale di 20 ore; la seconda si diversificherà in un periodo di 3 settimane di volontariato all’estero per 5 dei partecipanti (2 in Regno Unito e 3 in Lettonia) e nella costruzione e offerta ai centri di aggregazione giovanile nella regione Lazio di laboratori, i cui contenuti saranno studiati proprio dagli altri 19 seniores partecipanti.

 

IL CORSO DI FORMAZIONE

Il corso di formazione mira ad accompagnare i seniores partecipanti nell’operazione di emersione e riconoscimento delle proprie competenze, con la finalità di organizzarle in uno strumento informatico on line, l’E-Portfolio, che ne faciliti l’uso e la trasmissione verso potenziali datori di lavoro, aumentando l’efficacia della propria capacità di autopromozione (personal branding) e permettendo al partecipante di reperire opportunità lavorative, anche in campo diverso da quello che era il settore occupazionale di provenienza.

Il corso è seguito, oltre che dai membri dell’ufficio internazionale del Cemea del Mezzogiorno onlus, anche da due figure di accompagnamento:

la formatrice, Maria Cecchin, è Responsabile Formazione PerformanSe in Italia e Area Sviluppo Organizzativo presso RISORSE snc, membro esperto FECBOP presso Federazione Europea Centri di Bilancio e Orientamento Professionale e responsabile gestione risorse umane e career counsellor presso Daemetra sas. Ha conseguito il master presso il CUOA Centro Universitario di Organizzazione Aziendale dopo la laurea presso l’Università degli studi di Padova – Scienze della Formazione

il tutore d’aula e responsabile del supporto a distanza, Giuseppe Montagna, è stato manager IBM, per cui ha svolto attività di reclutamento e selezione del personale, e ha partecipato al programma di Volontariato Senior.

Il corso, della durata di 20 ore complessive, è organizzato su 3 gruppi per permettere di organizzare i partecipanti anche in base a provenienze e ad esigenze diverse. Una volta costruiti i gruppi al partecipante verrà richiesto di mantenere il più possibile costante la presenza in quel gruppo di riferimento con il quale si avvia di fatto un percorso comune per molti versi. Tranne per i due incontri comuni a tutti i partecipanti, la struttura è generalmente la seguente:

GR1 Venerdì mattina 10:30 – 13:30

GR2 Venerdì pomeriggio 15:00 – 18:00

GR3 Sabato mattina 10:30 – 13:30

E’ previsto che i partecipanti abbiano assegnati obiettivi da raggiungere nella costruzione dell’E-Portfolio da svolgere a casa e quindi si stimano altre 20 ore complessive di lavoro autonomo a distanza per la preparazione agli incontri.

Il calendario delle attività è il seguente:

senior pass calendario

 

IL PERIODO DI VOLONTARIATO ALL’ESTERO

Il periodo di volontariato all’estero (contesto interculturale) ha la durata di 3 settimane e sarà possibile per 2 partecipanti che andranno in Regno Unito e 3 partecipanti al percorso Senior Pass che andranno in Lettonia. L’organizzazione inglese ospitante è il centro di servizi per il volontariato Dacorum, mentre in Lettonia l’ente ospitante è il Comune di Gulbene. I responsabili di Senior Pass di Regno Unito e Lettonia verranno in Italia per una settimana e, oltre a partecipare come osservatori a uno degli incontri, conosceranno direttamente i seniores che parteciperanno al periodo di volontariato presso le loro strutture.

I progetti di specifico coinvolgimento sul posto verranno studiati anche in base a quello che l’E-Portfolio personale farà emergere durante il percorso. I due periodi di svolgimento del volontariato senior sono:

Lettonia dal 16 giugno al 7 luglio 2014

Regno Unito dall’8 al 28 luglio 2014

Viaggio, trasporti locali (se necessari), Vitto e Alloggio sono totalmente a carico del progetto. Verrà richiesto ai partecipanti a Senior Pass che si recano in Lettonia e Gran Bretagna di sottoscrivere un contratto d’onore che prevede il versamento di un simbolico deposito cauzionale, che verrà loro restituito il giorno stesso del rientro dall’esperienza all’estero.

 

 I LABORATORI IN ITALIA

I 19 partecipanti al corso che invece verranno chiamati a sperimentarsi sul territorio italiano, saranno chiamati, individualmente o in piccoli gruppi a studiare, organizzare e animare un laboratorio o un evento singolo rivolto ai giovani frequentanti i centri di aggregazione (contesto intergenerazionale). Il Cemea del Mezzogiorno onlus, utilizzando gli E-Portfolio creati durante il percorso Senior Pass, stimolerà la richiesta di centri giovanili ubicati nella regione Lazio di contenuti riconosciuti come utili e interessanti dagli educatori per i frequentatori del loro servizio. Proprio perché il progetto non prevede alcun rimborso delle spese di spostamento in Italia, il partecipante proveniente da regioni diverse dal Lazio potrà proporre anche centri più prossimi alla propria residenza, a condizione che vengano rispettate le necessità in termini di contenuto, valorizzazione e documentazione che il progetto europeo Senior Pass richiede.

Il laboratori hanno un periodo di svolgimento possibile previsto tra maggio e giugno 2014. Coloro che svolgeranno nella regione Lazio e nel mese di maggio 2014 questa esperienza potranno anche avvalersi dell’aiuto dei senior inglesi e lettoni impegnati nello stesso percorso Senior Pass nei loro paesi e che svolgeranno il loro periodo di volontariato all’estero a Roma, dal 5 al 25 maggio 2014, aggiungendo così una componente interculturale alla loro di esperienza, oltre a quella intergenerazionale.

 

PER CANDIDARSI

Per candidarsi è necessario compilare in italiano ed in ogni sua parte il modulo di candidatura che si può scaricare cliccando qui ed inviarlo una volta compilato all’indirizzo e-mail ue.ae1501072526mec@s1501072526sapro1501072526ines1501072526 entro e non oltre la seguente data di scadenza:

 

Domenica 2 marzo 2014

La posta elettronica è il mezzo privilegiato di comunicazione, essendo lo staff del Cemea del Mezzogiorno impegnato contemporaneamente su più azioni comunitarie. Vi preghiamo quindi di utilizzare il meno possibile il telefono come mezzo di comunicazione, in quanto la persona di riferimento potrebbe trovarsi spesso anch’essa impegnata in mobilità internazionali. Entro il 12 marzo 2014, si prevede di potere pubblicare i risultati definitivi della selezione e il primo incontro con i 24 seniores partecipanti avverrà il 24 marzo 2014 a Roma per l’inizio del percorso.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Informativa estesa sui cookie. | OK